Un Libro Sospeso 2021 | Per i ragazzi di KAIROS
LIBRI TERRITORIO
29 Aprile 2021

Per i mesi di maggio e giugno 2021 sarà possibile acquistare alla Libreria Mascari5, la libreria sociale gestita dalla Cooperativa La Vecchia Quercia,  alcuni libri selezionati dagli operatori e ragazzi della Comunità Terapeutica KAIROS (Neuropsichiatria infantile) di Nibionno. La Comunità accoglie 10 adolescenti di sesso maschile e femminile di età compresa tra i 12 e i 18 anni. Kairos è  un luogo di cura, crescita e condivisione dove la crisi espressa attraverso differenti manifestazioni psicopatologiche, può essere accolta e può assumere un orizzonte di senso.

 

COS’E’ #kairos Nel 2016, la Cooperativa L’Arcobaleno di Lecco, ha attivato la Comunità Terapeutica KAIROS (Neuropsichiatria infantile). La Comunità Kairos accoglie 10 adolescenti che vengono segnalati dalle Unità Operativa Neuropsichiatria per l’Infanzia e l’Adolescenza (UONPIA) che presentano disturbi della condotta, sindromi e disturbi della sfera emozionale, disturbi del funzionamento sociale, altri disturbi comportamentali ed emozionali, psicosi e disturbi di personalità.

La comunità è uno spazio dove la dimensione di gruppo, l’aspetto della residenzialità e della quotidianità permettono di integrare gli interventi terapeutici, educativi e riabilitativi, promuovendo la ripresa dei naturali processi evolutivi dell’adolescente. Gli operatori si prodigano quotidianamente per far sì che i ragazzi possano trovare in Comunità un luogo affettivo di riferimento stabile, in cui sia possibile rimettere in gioco relazioni con i coetanei, con l’ambiente circostante, con le figure adulte. Kairos utilizzando le potenzialità curative proprie del gruppo e gli strumenti terapeutici ed educativi messi a disposizione (prevalentemente con terapie non farmacologiche), lavora per permettere la preparazione ad un ritorno in famiglia ed al contesto ambientale di provenienza. Per raggiungere questo obiettivo i ragazzi devono sperimentare gradualmente nuove forme di autonomia e la famiglia e il contesto familiare allargato sono coinvolti nel progetto riabilitativo.

La Cooperativa L’Arcobaleno per proseguire ad espletare le sue “funzioni di cura” ha la necessità di provvedere ai bisogni primari degli adolescenti, bisogni universali per tutti i ragazzi, quali il diritto allo Studio e alla Formazione.

I ragazzi di Kairos presentano un’età scolare eterogenea e bisogni formativi differenti. In questo periodo pandemico la lettura ed altre attività creative sono state un surrogato all’impossibilità di avere relazioni con il tessuto comunitario e scolastico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...
X